Ancora fortemente raccomandato l’uso delle mascherine in chiesa

Dal 1° maggio entrano nelle chiese della Penisola le nuove regole stabilite dal ministro della Salute nell’ordinanza che porta la data del 28 aprile e che rivede l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale al chiuso in questo scorcio di pandemia. Ma l’episcopato italiano sceglie la via della prudenza che ha caratterizzato tutta l’emergenza sanitaria. E nella lettera della presidenza Cei inviata a tutti i vescovi del Paese si spiega che «l’uso resta, a rigore, raccomandato in tutte le attività che prevedono la partecipazione di persone in spazi al chiuso». Vale per «le celebrazioni e le catechesi», si sottolinea nel testo. (Da Avvenire)

Apr 30, 2022 | Postato da Francesca Ospitali - News