Congresso Eucaristico Diocesano 2017

«Voi stessi date loro da mangiare» – Eucaristia e Città degli uomini
Dal 13 novembre 2016 al 08 ottobre 2017

Lettera dell’Arcivescovo
Carissimi, l’Anno Santo della Misericordia continuerà, provvidenzialmente per noi, con il Congresso Eucaristico Diocesano: evento così importante da segnare i passi del nostro cammino di Chiesa. È l’occasione per ritrovare il centro di tutto e condividere il pane celeste con i tanti che hanno fame di speranza e di gioia.
Il tema del Congresso sarà: “Voi stessi date loro da mangiare – Eucaristia e Città degli uomini”. Gesù (Mt 14,13-21) ci coinvolge nella sua commozione per la folla e insegna a tutti a rispondere alla fame di tanti. Per farlo non dobbiamo cercare capacità particolari o possibilità straordinarie, che non avremo mai, ma solo offrire il poco che abbiamo e condividerlo, a darlo al suo amore perché tutti siano saziati, noi e il prossimo.
Questo è possibile se non ci lasciamo appannare la vista da pessimismi e lamentele, dalla convinzione che in fondo non si può fare nulla, che abbiamo troppo poco, che dobbiamo tenerci quello che abbiamo altrimenti restiamo senza. Proprio noi possiamo dare da mangiare se, come Gesù, non restiamo distanti dalla condizione difficile degli altri.
Questo è l’obiettivo che vogliamo raggiungere nell’anno del Congresso Eucaristico, con un cammino sinodale che coinvolga tutte le comunità cristiane, riunite attorno al Signore, ma che hanno sempre l’orizzonte sconfinato della folla alla quale Gesù vuole dare da mangiare.
Sono proposti quattro incontri che vorrei vivessimo tutti con entusiasmo, parlando tra di noi liberamente e che – spero – coinvolgano le nostre comunità e quanti vorranno camminare con noi in un confronto sinodale sull’Evangelii Gaudium. Non cerchiamo formule risolutive, perché già c’è il Vangelo e la sua gioia. Desideriamo metterci con la passione di Gesù in ascolto, cercando di capire le domande della folla, per andare di nuovo incontro a tutti con il “poco” che abbiamo. Condividendolo non finirà. Questo significa una Chiesa in uscita, che ascolta e parla con gioia. Scopriremo di nuovo la grazia di essere cristiani e vivremo la conversione pastorale missionaria che Papa Francesco chiede a tutti, per avviare un programma di rinnovamento anche strutturale delle nostre comunità.
Il Signore ci accompagni in questo cammino.
“Buon pastore, vero pane, o Gesù, pietà di noi: nutrici e difendici, portaci ai beni eterni nella terra dei viventi”.
+ Matteo Zuppi

Prima tappa (Da S. Petronio alla solennità di Cristo Re)

Lectio Divina sul testo del Vangelo di Matteo 14,13-21.
Cliccando qui puoi leggere quanto è stato fatto dalla Parrocchia di Bazzano per la Prima Tappa.

Seconda tappa (Dall’inizio di Avvento all’inizio della Quaresima) 

Le attese degli uomini. Analisi della situazione locale.
Come conoscere meglio il territorio in cui viviamo: le persone, i bisogni, le attese, per lasciarci “commuovere” da questa folla? Quali sono le periferie dove andare o sofferenze che vediamo? Quali le risorse già presenti nel territorio?
Attualizzando il testo del Vangelo vogliamo imparare a lasciarci commuovere dalla fame della folla e a renderci conto di quanti pani e pesci disponiamo, ricordando che – secondo il Vangelo di Giovanni – è un ragazzo (cioè uno della folla) ad offrire tutte le sue provviste.
Cliccando qui sotto puoi leggere quanto è stato fatto dalla Parrocchia di Bazzano per la Seconda Tappa.
27/02/2017, Incontro Vicariale a Pragatto “Voci dal Territorio”

Terza tappa (Tempo di Quaresima) 

Ritrovare il centro di tutto. Riflessione sulla qualità delle nostre Eucaristie.
Nella prospettiva di una conversione missionaria quali sono gli elementi di gioia e di fatica delle nostre Messe domenicali?
Nelle 5 domeniche di Quaresima durante l’Omelia vengono approfonditi, uno alla volta, i 5 momenti in cui si può suddividere la Celebrazione Eucaristica:
1) Riti di Inizio, 2) Liturgia della Parola, 3) Presentazione dei doni, 4) “Fate questo in memoria di me”, 5) “Andate in pace”.
Ogni domenica viene distribuito un foglio con alcuni spunti di riflessione e relative domande a cui il fedele può rispondere, per riflettere assieme sulle nostre celebrazioni, per migliorarne qualità e impegno.

Cliccando qui sotto puoi leggere domande e risposte di ogni domenica.
I Domenica Quaresima: Riti di Inizio
II Domenica Quaresima: Liturgia della Parola
III Domenica Quaresima: Presentazione dei doni
IV Domenica Quaresima: “Fate questo in memoria di me”
V Domenica Quaresima: “Andate in pace”

Qui sotto puoi trovare le riflessioni che Don Franco tiene sugli stessi temi alle Stazioni Quaresimali.

I stazione, II stazione, III stazione, IV stazione

Quarta tappa (Da Pasqua alla solennità del Corpus Domini)

Il Signore ci affida il pane. Riflessione sul soggetto missionario.
Chi sono i discepoli a cui Gesù dice: “Voi stessi date loro da mangiare”? Come coinvolgere tutti e tutta la comunità cristiana?

Link al sito ufficiale del Congresso Eucaristico Diocesano 2017