Salmo 3

Dunque il salmo 3 è il vero inizio del Salterio. La prima parola è Signore/Adonai. La seconda è Molti/Rabbim. Si comincia con una invocazione al Signore, perché la vita è dura. Dura perché ci sono i Molti che ti suggeriscono questo ingannevole pensiero: Non c’è salvezza in Dio, Dio non è con te e non ti salva. Dunque, arrangiati!

L’uomo è caduto in questa trappola mortale. Infatti dice: Mi sono coricato e mi sono addormentato. Ma prosegue: Mi sono svegliato, perché il Signore mi sostiene.

Dunque il Signore c’è nella tua vita: lotta con te, ti sostiene, ti fa camminare, ti benedice ….

Allora, non temere i molti (Maligno) che ti vogliono deprimere e far cadere.